Inizio > FacoltÓ >Teologia > SSSMF Venerdì 03 luglio 2020
 

Old files - 2009
Scuola Superiore di Studi Medievali e Francescani

 
 
Natura e finalità della Scuola

La Scuola Superiore di Studi Medievali e Francescani è un centro accademico aperto a quanti, professori, ricercatori e laureati, vogliono approfondire e far progredire la conoscenza della cultura medievale.

L'attività della Scuola è finalizzata alla promozione della ricerca interdisciplinare, alla formazione di specialisti negli ambiti della filosofia, della teologia, del diritto e della storia e all'edizione di testi medievali.

Il corpo docente è costituito in base a criteri di alta qualificazione e vanta la presenza di specialisti provenienti da centri accademici italiani e internazionali il cui contributo scientifico è raccolto nella collana "Medioevo" delle edizioni della Pontificia Università Antonianum.


 
Diploma di specializzazione universitaria in studi medievali

Per l'ottenimento del diploma sono richiesti:


a) il diploma di licenza, di laurea o equipollente;
b) la conoscenza della lingua latina e/o della lingua greca e di due lingue moderne;
c) il conseguimento, nel corso dei quattro semestri previsti dal programma, di 54 crediti ECTS;

d) la partecipazione alle sessioni interdisciplinari e alle altre iniziative promosse dalla Scuola;
e) un lavoro di ricerca svolto sotto la guida di un professore e discusso pubblicamente. Il programma è articolato in quattro indirizzi - filosofico-teologico, storico-letterario, studi e tradizioni religiose, studi bizantini - e propone corsi fondamentali comuni, di approfondimento interdisciplinare e di indirizzo secondo lo schema trascritto di seguito.


diploma


 
Master di secondo livello in medioevo francescano

Per il raggiungimento del master, organizzato congiuntamente dalla Scuola Superiore di Studi Medievali e Francescani e la LUMSA di Roma, sono richiesti: a) il diploma di licenza, di laurea quadriennale, specialistica o equipollente; b) la conoscenza della lingua latina; c) il conseguimento, nel corso dei quattro semestri previsti dal programma, di 60 crediti ECTS; d) un lavoro di ricerca svolto sotto la guida di un professore e discusso pubblicamente.


Il master mira a fornire le competenze necessarie al lavoro di edizione critica dei testi e a sviluppare le capacità di descrizione e lettura dei codici manoscritti. Il programma è articolato in 1500 ore di formazione, di cui 416 di esercitazioni, lezioni, seminari, verifiche e visite, e prevede i corsi di latino medievale I e II, codicologia generale, codicologia speciale, paleografia latina, critica testuale I e II, filologia, diplomatica I e II, esegesi medievale, movimento religioso femminile e francescanesimo, storia della filosofia medievale, Francesco d'Assisi e i Minori tra agiografia e storia, Raimondo Lullo e la tradizione del lullismo. I crediti sono distribuiti secondo lo schema trascritto di seguito.


master


Per l'anno accademico 2009-2010 il numero massimo di iscrizioni al master sarà pari a venti; nel caso in cui le domande di iscrizione pervenute superassero il numero dei posti disponibili, l'ammissione sarà subordinata a un colloquio e alla valutazione di un'apposita commissione.


La direzione del master è affidata al prof. Onorato Grassi e il comitato scientifico è formato, oltre che dal Direttore, dai proff. Rino Avesani, Marco Bartoli, Alvaro Cacciotti, Jacques Dalarun, Fortunato Iozzelli e Pietro Messa.


 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster