Inizio > > Ordinamento degli studi, esami, tesi Lunedì 27 gennaio 2020
 

Note e Norme
Ordinamento degli studi, esami, tesi - (2013/14)

 

II. Ordinamento degli studi ai gradi accademici


Nessuno studente può accedere al grado accademico se non sarà stato iscritto alla rispettiva Facoltà e non avrà compiuto il curricolo di studi che lo precede (Stat., art. 40, 1).


1. Curricolo degli studi

Nel Primo ciclo gli studenti ricevono una formazione generale per una conoscenza globale delle principali materie e un primo avvio al metodo scientifico. Oltre al superamento degli esami e prove richieste, è necessario sostenere un esame complessivo o una esercitazione equivalente. Alla fine del primo ciclo si conferisce il titolo accademico di Baccalaureato nelle Facoltà
di Teologia e Filosofia (Stat., art. 34, 1a, 38, 1a).

Nel Secondo ciclo o di specializzazione gli studenti svolgono uno studio più approfondito nel settore delle discipline scelte e nello stesso tempo si esercitano più adeguatamente nella ricerca scientifica. Il secondo ciclo si conclude con il conseguimento della Licenza (Stat., art. 40,3). Al termine del II ciclo si richiede un esame complessivo conforme alle modalità proprie
di ciascuna Facoltà (Ord., art. 39, 2).

Nel Terzo ciclo si promuove la maturità scientifica mediante la frequenza di alcuni corsi o seminari stabiliti dalla Facoltà e l’elaborazione della Tesi dottorale (Stat., art. 40, 4). Il terzo ciclo si attua in almeno un anno e termina con la discussione della Tesi dottorale.

Per conseguire il titolo di Dottorato si richiede la pubblicazione dell’intera tesi o di un estratto di almeno 50 pagine, inclusa la bibliografia e l’indice generale, redatta secondo le indicazioni della Segreteria (Ord., art. 42, 3).

Passati tre anni dalla discussione della tesi, per la pubblicazione della stessa si richiede un aggiornamento sia del testo che della bibliografia (Ord., art. 42, 4).




 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster