Inizio > Pubblicazioni > Carbajo Núņez Domenica 20 agosto 2017
 

Informazione sulla pubblicazione:
Le sfide dell’era digitale per la vita consacrata

 
 
 
 
Foto Carbajo Núņez Martín , Le sfide dell’era digitale per la vita consacrata, in Antonianum, 90/4 (2015) p. 897-918 .

Summary: In the Year of Consecrated Life (2015), this article analyzes the challenges which the new digital age presents to human beings and, more specifically, to the consecrated life. The new Information and Communication Technologies (ICT) are already unavoidably embedded in our daily life. “Our perception of self, others and the world are influenced by them”. It is therefore necessary for consecrated brothers and sisters to inhabit the new digital environment with the style that best fits to their religious life and mission.
 

Sommario: Nell'Anno della Vita Consacrata (2015), questo articolo studia le sfide che l’era digitale presenta allo sviluppo dell’essere umano e più concretamente ai consacrati. Le nuove tecnologie della comunicazione formano già parte ineludibile della nostra vita e “dall’influsso che esercitano dipende la percezione di noi stessi, degli altri e del mondo”. Bisogna quindi che i consacrati imparino ad abitare questo nuovo ambiente con lo stile loro proprio per rendere ragione della loro Speranza.
 

Sumario: En el Año de la Vida Consagrada (2015), este artículo analiza los desafíos que la nueva cultura digital presenta al desarrollo del ser humano y, más específicamente, a los consagrados. Las nuevas tecnologías de la comunicación forman ya parte ineludible de nuestra vida, y de ellas depende "la percepción de nosotros mismos, de los otros y del mundo". Por tanto, los consagrados tienen que aprender a habitar este nuevo ambiente cultural con el estilo que les caracteriza, para dar razón de su esperanza.


Indice:
 

1. SPAZIO DA ABITARE
1.1. L'accesso alla rete nelle comunità religiose
1.2. Il sacerdote e la parrocchia nell'era digitale

2. SFIDE DELL’AMBITO DIGITALE
2.1. Sradicati e intrappolati nella rete
2.2. Più collegati, ma più soli
2.3. Simulacro e narcisismo
2.4. Iper-connessi e iper-accelerati
2.5. Superficialità spersonalizzante

3. FORMARSI PER ESSERE LIBERI IN UN AMBIENTE MEDIATIZZATO
3.1. Superare la dipendenza dal "mi piace"
3.2. Dall'informazione frammentaria alla narrazione
3.3. La specificità della formazione nella vita consacrata

4. COLTIVARE UN'INTERIORITÀ MATURA, ATTIVA E RECETTIVA
4.1. Il silenzio e "la solitudine sonora"
4.2. Il ritiro e la clausura

5. EVANGELIZZARE E RELAZIONARSI NELL'ERA DIGITALE
5.1. Uno stile proprio di abitare le reti
5.2. Testimoni in prima persona
5.3. “La bellezza che innamora”

CONCLUSIONE

 



Parole chiave: Vita consacrata, Era digitale

(File allegato)
 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster