Inizio > Rivista Antonianum > Articoli > Sikiricī Sabato 14 dicembre 2019
 

Rivista Antonianum
Informazione sulla pubblicazione

 
 
 
 
Foto Sikiricī M. , Recensione: JURE BRKAN, Opce Odredbe Zakonika Kanonskoga Prava, in Antonianum, 74/2 (1999) p. 365-366 .

Questa pubblicazione dal titolo: Le Norme Generali del Codice di Diritto Canonico, è un primo commento sistematico e completo delle Norme generali del Codice del 1983 in lingua croata. L’opera di J. Brkan, ofm, è il frutto della sua lunga esperienza come docente all’Istituto Superiore francescano di Teologia a Makarska (Croazia). Nell’area croata, purtroppo, è scarsa la letteratura canonistica, perciò ogni opera nuova è benvenuta, specie per coloro che non si possono servire delle lingue straniere. L’Autore commenta in modo sistematico, integro e assai dettagliato il I Libro del Codice di Diritto Canonico del 1983. Nell’elaborazione scientifica, Brkan si serve delle fonti e della letteratura accessibile, ed applica il metodo esegetico-giuridico, portandovi i titoli e i canoni ad essi appartenenti, seguendo, ovviamente, l’ordine logico del Codice. Egli, mette in evidenza che le Norme generali “sono i principi fondamentali oppure le regole generali, le direttive astratte che si applicano in vista dell’uniforme applicazione all’illimitato numero dei casi uguali nell’ordinamento canonico-giuridico, nelle differenti forme del diritto” (p. 9). Inoltre, occorre mettere in rilievo che le Norme generali non sono solo la chiave per la comprensione, per il commento nonché per l’applicazione degli altri libri del Codice del 1983, ma anche per i diritti particolari, gli statuti e le decisioni che emettono le autorità ecclesiastiche competenti.

Il I Libro del Codice, il quale vale “solo per la Chiesa latina” (can. 1), porta il titolo in originale De normis generalibus (composto dei 203 canoni), il che è stato ufficialmente tradotto ed approvato in croato sotto il titolo Opće odredbe. Prima di tutto, l’Autore vi riporta il canone nell’originale latino ufficiale e parallelamente, la traduzione croata, che è stata curata e pubblicata da un gruppo di esperti nel 1988 e nel 1996 (traduzione riveduta e con l’indicazione delle fonti dei canoni), dopo di che commenta il rispettivo canone in un modo assai sistematico, ben ordinato, completo e professionale (p. 15-357). Comincia con i canoni introduttivi (can. 1-6) che non portano nessun titolo speciale, ai quali seguono i titoli secondo la logica del primo libro del Codice.

J. Brkan accentua che l’obiettivo del suo “commento sistematico, giuridico e normativo” dei detti canoni “è di facilitare la comprensione del contenuto e del senso delle Norme generali agli studenti di diritto canonico e a tutti coloro che si interessano dell’ordinamento canonico” (p. 12). Dopo il commento dei relativi canoni, l’Autore trasporta, in vista di un orientamento più facile, Il parallelo elenco dei canoni dei due Codici (del Codice vigente e di quello del 1917), come è stato fatto nel Zakonik kanonskoga prava …, ed. Glas Koncila, Zagreb 1996, p. 1122-1127 e che si riferisce alle Norme generali. Inoltre, riprende dalla suddetta edizione i concetti più importanti dell’Indice analitico (p. 971-1084) che si trovano nel I Libro del Codice.

 Alla fine l’Autore riporta un’esauriente bibliografia  (p. 381-386) che viene suddivisa in fonti e letteratura. Occorre rilevare anche la bella veste tipografica del libro.

L’opera di J. Brkan, di sicuro, è un contributo prezioso alla scienza canonico-giuridica in lingua croata e sarà un grande aiuto a chiunque ne faccia uso, specialmente per gli studenti degli studi teologici nonché per coloro che si occupano di diritto canonico.


 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster