Inizio > Rivista Antonianum > Articoli > Peperoni Giovedì 20 febbraio 2020
 

Rivista Antonianum
Informazione sulla pubblicazione

 
 
 
 
Foto Peperoni Salvatore , Recensione: AA.VV., Borderline, nevrosi e psicopatie in riferimento al consenso matrimoniale nel diritto canonico, in Antonianum, 56/2-3 (1981) p. 506-507 .

E' un preziosissimo libretto, di cui noi canonisti abbiamo rigoroso bisogno. In questo tempo in cui molti non si rendono conto, perché la dichiarazione di nullità del matrimonio è diventata più frequente dì prima. Non è necessario riferirlo alle diverse motivazioni più o meno demagogiche, perché leggendo la letteratura psichiatrica, si scopre che « La valu­tazione giuridica dell'atto umano... può avvalersi nel nostro tempo di sempre più approfondite conoscenze nel campo della psicologia » (dalla presentazione del libro di Mons. Angelo Di Felice). Almeno c'è anche questa di ragione.

Il libro contiene una brillante conferenza scientifica tenuta da Bruno Calieri « Psicologia e nosologia del paziente borderline con riferimento al consenso matrimoniale ». E poi un'altra conferenza « Ancora sulle nevrosi e personalità psicopatiche in rapporto al consenso matrimoniale » di Mons. Mario Francesco Pompedda, Prelato Uditore della Sacra Romana Rota. Seguono opportunamente i testi di quattro sentenze rotali in materia di nullità matrimoniale per abnormità psicologica dei contraenti (o, natu­ralmente, di un contraente).

Bruno Callieri non ha certo bisogno di presentazione. E' un notissimo psichiatra e docente universitario; consultato da decenni dai Tribunali ecclesiastici e statali. Si può solo avere la gioia di usufruire della sua scienza, per cercare di capire quanto più è possibile, di questa relativa­mente nuova e problematica scienza, che al giurista resta sempre un pochino ostica, perché gli è estranea. Pompedda è uno dei tecnici giuridici del Supremo Tribunale della Chiesa in materia di deficenze psichiche dei contraenti il matrimonio.

Si tratta di problemi della massima importanza per il giurista che ha da fare costantemente con l'atto e con la psicologia umana, per il pastore di anime, per tutti coloro che hanno da fare con gli uomini.

Le quattro sentenze rotali presentano interessanti esempi di come la Sacra Romana Rota ha applicato le dottrine della psichiatria ai casi particolari che vengono sottoposti al suo giudizio.

Il libro si trova in successione logica, se non strettamente cronologica, con un altro libro sulla stessa materia, comparso nella stessa collana e frutto pure delle conferenze e discussioni scientifiche che si tengono nell'ambito dello stesso arcisodalizio della Curia Romana: Perturbazioni psichiche e consenso matrimoniale nel diritto canonico, (Roma 1976, Offi-cium Libri Catholici, pp. X-204). Un libro pure contenente conferenze di maestri della psichiatria e della psicologia. Problemi tutti di grande attualità.


 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster