Inicio > Revista Antonianum > Artículos > Matanic Miércoles 23 Octubre 2019
 

Revista Antonianum
Datos sobre la publicación

 
 
 
 
Foto Matanic Anastasio G. , Recensione: M. Auge - E. Sastre Santos - L. Borrìello, Storia della vita religiosa , in Antonianum, 65/2 (1995) p. 399 .

Questo volume di storia della vita religiosa è una rarità nella lette­ratura specializzata italiana, a differenza di storia (e storie) della spiri­tualità che veramente ormai abbondano. La materia v'è organizzata in tre parti, piuttosto disuguali, rispondenti a tre epoche ed elaborate dai tre autori indicati nel nostro titolo. L'opera e i tre autori sono a loro volta presentati dal P. José Rovira, attualmente preside del Claretianum (pp. 5-9). Gli autori hanno lavorato con grande libertà e indipendenza l'uno dall'altro, e difatti ognuna delle loro parti si può considerare un'opera a parte.

La prima parte dell'opera comprende la storia della vita religiosa nei primi sei secoli cristiani; la seconda parte va dal secolo settimo incluso all'anno 1140 ca. del sec. XII; la terza parte, infine, si riferisce agli ultimi otto secoli della vita religiosa, cioè dal 1200 circa ad oggi.

Per poter valutare più giustamente l'opera in parola teniamo conto di due dati espressamente ivi riconosciuti:  è un'opera di carattere divulga­tivo (« di alta divulgazione ») e non è fatta per specialisti. Nonostante la sua relativa brevità  («manuale»), l'opera contiene molto  materiale,  so­prattutto diremmo sotto l'aspetto  di  idee  e  contenuti  o,  come  dice  il P. Borriello, «linee di forza» (p. 359), sulle quali e per mezzo delle quali si sviluppava questa storia. Data pure la stessa brevità del lavoro, non farà meraviglia che vi si troveranno molte lacune, omissioni ed assenze, delle quali elcune sono diffìcilmente comprensibili (per es. tra il 1150 e il 1215). Relativamente grande importanba vi  si dà al concilio ecumenico Vaticano II, e, proporzionatamente, ci si sarebbe aspettato di più nei ri­guardi di qualche altro Concilio della Chiesa universale  (per es. Latera-nense IV, Lionese II, Tridentino). Vorremmo  ancora  accennare al pro­blema dell'ideale  (insegnato,  programmato)   della  vita  religiosa  e  della sua più o meno fedele realizzazione, e quindi della storia di quell'ideale e della storia della realizzazione (e delle realizzazioni) :  si pensi al rispet­tivo insegnamento del Vaticano II ed alla rispettiva messa in pratica! Ma ciò ci porta ad un'ultima e positiva riflessione:   il volume in parola do­vrebbe stimolare e stimolarci a pensare di più e forse a discutere su come dovrebbe essere fatta una più soddisfacente storia della vita religiosa istituzionalizzata.


 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Esta página también está activa aquí
Webmaster